INDICE BLOG simbolo del sito 22 DICEMBRE 2020

Divani Maxalto, lusso e versatilità

Linea down DESIGNMAXALTO Linea down Icona freccia down


divani Maxalto

I divani di Maxalto, il lusso nella versatilità e nel carattere

 

Maxalto è il momento esatto in cui l’industria incontra la qualità dell’artigianato Made in Italy per dar vita a prodotti unici e irripetibili che nel tempo sono diventatI delle vere e proprie icone del design italiano. La filosofia di Maxalto si ispira all’unicità: ciascun pezzo viene curato singolarmente nella ricerca di materiali pregiati e finiture che sono il risultato di un sapiente lavoro manuale.

Maxalto è una storia che dura dal 1975 quando gli architetti Afra e Tobia Scarpa ne ebbero l’intuizione. Dal 1993 la direzione è affidata ad Antonio Citterio le cui creazioni fanno rivivere la tradizione sotto il segno della modernità, creando armonia ed equilibrio, in uno stile inconfondibile dalle ambientazioni ricercate.

Lo stile di Citterio trova la sua ultima e più imponente rappresentazione nella nuova collezione Heritage Perspectives, presentata a Parigi nello showroom di Rue du Bac, all’inizio del 2020.

Aurae e Otium Soft fanno parte della nuova collezione di divani Apollo: una rinnovata attenzione nelle forme e nelle finiture che prediligono disegni geometrici e una nuova vita per i dettagli. Come accade per i rivestimenti in pelle in cui si distinguono cuciture particolari, ciascuna diversa per ogni modello.

È questo il segno del carattere di Maxalto: i suoi prodotti sono sia unici da un punto di vista strutturale e realizzativo ma anche caratteriale. Ed è proprio questo carattere a suggerire la scelta di un divano invece di un altro.

Il lusso è nell’insostituibilità e Maxalto ne rappresenta il volto.

 

Divano Otium Soft: tra memoria e innovazione l’ultima firma di Antonio Citterio

Otium Soft di Antonio Citterio per Maxalto è un divano che si snoda tra memoria e innovazione, è uno spazio fluido in cui scorrono certezze e novità.

Otium Soft è un sistema di sedute componibili, firmato da Citterio per l’ultima collezione presentata da Maxalto, che ben si inserisce all’interno dello spazio abitato ispirando la riflessione su di esso e sulle modalità con cui vengono riempiti e vissuti. Un pensiero antico ma declinato al ritmo della contemporaneità.

Otium Soft è un divano flessibile e versatile. L’infinità possibilità di varianti esistenti ne determina la versatilità e la specificità. È reso disponibile in due profondità, rispettivamente da 96 e 105 centimetri, e grazie alle sue diverse larghezze consente di disporre combinazioni adattabili a ogni spazio, dai soggiorni più piccoli ai living più ampi. Da un punto di vista strutturale si compone invece di un robusto telaio in acciaio mentre le imbottiture di sostenimento, in poliuretano sagomato e piuma sterilizzata, sono ergonomiche nei sedili, negli schienali e nei cuscini.

Imbottiture dolce e accoglienti e rivestimenti dal carattere ricercato ed esclusivo rendono Otium Soft quello che si può definire il connubio perfetto tra funzionalità ed estetica. È funzionale perché le sue linee sono rigorose come le forme più perfette ma, al tempo stesso, è un divano che dipinge un manifesto dell’estetica contemporanea nei colori dei suoi tessuti, nel pregio dei rivestimenti, nell’irripetibilità delle finiture.

 

Aurae, l’eleganza estrema della geometria

Della rinnovata serie dei divani Apollo di Maxalto fa parte Aurae, creato anch’esso da Antonio Citterio. Prima di essere un divano e un sistema di sedute, Aurae è il trionfo delle geometrie perfette ed eleganti. I volumi geometrici si sollevano, leggerissimi, dal pavimento portando con sé il rigore, la nettezza, la pulizia ma anche la morbidità delle linee che li hanno generati.

Aurae è caratterizzata da un’estrema logica formale, come fosse un sillogismo, e comprende delle sedute lineari di differenti larghezze e dalle ospitanti profondità.; soffici cuscini creano uno schienale che offre un comfort estremo, godibile e rilassante a dispetto del rigore originario delle linee. I bordi inferiori della struttura sono disponibili in varie finiture metalliche verniciate con nuance che partono dal nichel e la grafite e approdano alle tonalità dell’ambra.

Eppure l’eleganza di Aurae risiede tutta nell’attenzione ai dettagli sartoriali: i rivestimenti in tessuto pregiato vengono impreziositi da fodere in ecopelle che ne disegnano ed esaltano le forme, Ma non solo: sono disponibili anche rivestimenti in pelle con cuciture ‘a profilo’. Una scelta irrinunciabile.

La qualità è un dettaglio che svela un mondo e quello di Aurae guarda al futuro partendo dall’esperienza di artigianato senza tempo, capace di incantare perché ha ancora qualcosa da raccontare.