INDICE BLOG simbolo del sito 16 DICEMBRE 2020

Idee per arredare un soggiorno moderno

Linea down DESIGNCASSINAB&B ITALIAARFLEX Linea down Icona freccia down


idee soggiorno moderno

Le idee più esclusive per l'arredamento del soggiorno in stile moderno



Sobrietà e stile. Queste sono le parole d’ordine per arredare un soggiorno in stile moderno. Sono ispirazioni che trovano la propria forma in linee rette, superfici lucide e nell’utilizzo di materiali come l’acciaio, il vetro e la pelle, privilegiando nuance quali il nero, il bianco e il grigio anche se nulla vieta di osare qualche tocco di colore in più tramite gli accessori.

Lo stile moderno è forme semplici, pulite, ordinate; è divisione degli spazi in maniera funzionale.

Un soggiorno arredato in stile moderno gravita intorno a tutti questi elementi in cui si inseriscono superfici riflettenti, metalli e legno a vista. Mosaici da comporre e ricomporre senza però mai appesantire l’atmosfera dell’ambiente.

Perché un altro must dello stile moderno è la leggerezza. È una leggerezza che guarda al minimal ma non non va confusa con i concetti di vuoto o asettico. È altro. È un nuovo modo di concepire l’ordine, gli spazi, i vuoti, i pieni, i colori e il peso di una stanza.

Numerose sono le proposte, le suggestioni e le idee più esclusive che si rincorrono quando si arreda un soggiorno in stile moderno. Sag ’80 ne ha selezionate alcune, delle vere e proprie intuizioni di design frutto del lavoro di brand che hanno fatto dell’esclusività e della ricercatezza il proprio marchio.

Stiamo parlando di Mex Cube di Cassina di Piero Lissoni dove i cubi indipendenti suggeriscono composizioni infinite. Marechiaro di Arflex è un vero e proprio sistema di soluzioni che ancora oggi, dopo quasi mezzo secolo, riesce a rispondere a tante domande. Infine, Landscape ’05 di Jeffrey Bernett per B&B Italia, è una chaise longue ambiziosa e leggera, minimale ma con dettagli straordinari.

 

L’idea che diventa progetto: 271 Mex Cube di Cassina

271 Mex Cube è il divano modulare creato nel 2007 dal designer Piero Lissoni per Cassina. È il divano delle interpretazioni, è creativo, dinamico e multiforme per ben rispondere a tutte le diverse esigenze d’uso che può avere. È una composizione che si rinnova a ogni idea, un quadro che fotografa un nuovo scenario ogni volta che va in scena. I cubi possono essere disposti a isola, in maniera lineare, ad angolo, oppure contrapposti a creare tante piccole sedute, tanti piccoli spazi.

Da un punto di vista strutturale Mex Cube è dotato di cubi indipendenti, con misure e funzionalità differenti, in cui si può scegliere tra due profondità: possono essere con o senza lo schienale e i braccioli per raccontare due diverse storie sull’uso del divano.

La composizione consente di sperimentare anche da un punto di vista cromatico con colori e finiture che rimandano a sfumature da cogliere e da comporre.

È un fatto anche di gusto: poter giocare con i cubi lascia spazio alla fantasia che insegue il gusto.

 

La classicità che diventa modernità: tutte le soluzioni di Arflex Marechiaro XIII

Il nome Arflex è antologia oramai nell’ambito della storia dei divani. La ricercatezza nelle forme espressive che portano a soluzioni sorprendenti e il costante lavoro sulla qualità dei materiali rendono i suoi prodotti affidabili e adattabili nel tempo e nello spazio.

Ed è proprio il caso di Marechiaro, il divano componibile di Arflex ideato dall’architetto napoletano Mario Marenco nel 1976 caratterizzato da linee e forme essenziali combinate tra loro dall’estrema modularità del design.

Marechiaro è, in tutti i sensi, un elogio all’unicità: ogni seduta, ogni schienale, ogni bracciolo è rivestito singolarmente così da essere facilmente disposto in composizioni infinite che danno spazio agli angoli più raffinati del gusto creando scenari per la zona living della casa. Inoltre ogni elemento ha un’imbottitura propria disponibile in una grande varietà di tessuti e colori e anche in pelle.

Da un punto di vista tecnico, la sua struttura è composta da un tubolare metallico e le imbottiture sono in poliuretano sagomato, mentre il basamento multistrato è in pioppo accoppiato e i suoi piedini sono in metallo laccato nero. Marechiaro è anche un divano completamente sfoderabile, tranne che per la versione in pelle.

Marechiaro è un divano unico nel suo genere. Un oggetto pieno di storia, classico, che sa affrontare le sfide che la modernità di arredamento ha imposto al design.

È un’icona di stile ed è, soprattutto, pieno di personalità.

 

Landscape ’05 di Jeffrey Bernett per B&B Italia, la leggerezza delle forme eleganti e confortevoli

Questa chaise-lounge del 2005 di Jeffrey Bernett per B&B Italia è un vero e proprio assaggio della leggerezza, intesa come declinazione dello spazio alla ricerca dell’armonia. Due sono le stelle polari di questa seduta: l’eleganza delle forme e il comfort assoluto, due facce della stessa medaglia del gusto.

Landscape ’05 fluttua agile e aerea nella stanza; è minimal senza essere spoglia; è un minimal ispirato da quella leggerezza che deve avere un ambiente moderno.

Molto classicamente ha una struttura di sostegno in acciaio su cui poggia una comoda seduta dai rivestimenti, che possono essere in tessuto o in pelle, cuciti a segmento. Anche qui diversi colori e tonalità conferiscono a questa chaise-lounge un carattere autonomo e dialogante con il resto della stanza.

Sulla strada verso il comfort, Landscape ’05 possiede anche un poggiatesta posizionabile a piacere tramite un magnete per vivere appieno momenti di vero relax sospesi sull’acciaio.

Perché il comfort è un equilibrio serio, leggero e arioso, ma serio.

 

 

Stay up to date! Registrati alla nostra newsletter Scarica la nostra app iOS