INDICE BLOG simbolo del sito 24 NOVEMBRE 2020

Il meglio del Made In Italy con Sag'80

Linea down DESIGNMAXALTOB&B ITALIA Linea down Icona freccia down


Arredamento Made in Italy

B&B Italia, Maxalto e Sag'80 ambasciatori del Made in Italy nel mondo

 

Dare la regola allo standard, creare lo stile e mantenerlo per più di mezzo secolo. Questo è ciò che ha guidato la cavalcata di B&B Italia nel mondo dell’arredamento di design per più di cinquant’anni e che continua tutt’oggi a ispirare la produzione di questa Azienda leader italiana. Se si nomina B&B Italia, il pensiero si orienta da subito verso idee di lusso, raffinatezza, ricercatezza e innovazione tecnologica. È un continuo affluire di idee che dal comparto strettamente dedicato all’abitare si sono trasferite e imposte anche nell’area dell’hospitality, retail, uffici e nautica.


Ma non solo. B&B Italia ha avuto la lungimiranza e il coraggio di compiere scelte audaci rivolte al futuro. È il 1975 quando gli architetti Afra e Tobia Scarpa hanno l’intuizione di puntare al meglio: nasce così Maxalto, marchio interno all’Azienda, che è sin dagli inizi sinonimo di mobili in legno completamente Made in Italy, di lavorazioni eseguite a mano pezzo per pezzo, di materiali pregiati ed esclusivi.


E la storia continua per mano di Antonio Citterio che dal 1992 firma tutte le collezioni per Maxalto e che proprio quest’anno ha creato Heritage Perspectives, un nuovo racconto per immagini con la volontà di continuare a ricercare il meglio per l’abitare contemporaneo.


È una storia di un successo italiano che esce dai confini nazionali sia di un punto di vista commerciale sia artistico, impreziosendo il nome dell’Italia: i flagship store di B&B, presenti in 80 Paesi del mondo, sono i punti nodali di una fitta rete professionale costruita nel nostro Paese e all’estero.


Come già detto, si scrive B&B Italia e si legge ‘il meglio del Made In Italy’. Proprio per questo Sag ’80 ha sempre guardato con interesse alle proposte di quest’Azienda così prestigiosa e strutturata.
Un patto tra competenze, professionalità, lusso, stile e ricercatezza.


In poche parole, un patto per il Made in Italy.


 

Heritage Perspectives, la nuova collezione di Maxalto firmata da Antonio Citterio

C’è un filo che ho seguito nel disegnare la collezione Maxalto: il senso della stanza borghese e della tradizione del secolo scorso. Ogni pezzo recita la sua funzione, celebrando un rituale solido e rassicurante.

(Antonio Citterio)

Parigi, anno 2020, showroom di Rue du Bac. È qui che che la nuova collezione di Maxalto, Heritage Perspecitves, è stata presentata in anteprima perché la casa di Parigi è la casa di Maxalto. La collezione gioca con un timeless future, un futuro senza tempo, un’evoluzione del brand dove nuovi prodotti affiancano le riedizioni di alcuni best-sellers che hanno segnato la storia di Maxalto. È un upgrade verso la contemporaneità con uno sguardo al futuro, una riscrittura dettata sia da condizioni estetiche sia strutturali. Tessuti esclusivi, materiali preziosi, cuciture inedite e nuovi approcci strutturali sono l’intelaiatura di questa nuova storia immaginata da Citterio. Che non avrebbe desiderato altro luogo che non fosse Parigi: è lo spirito del Maestro francese Jean-Michel Frank a imporsi nella stanza, in ogni ambiente di questa casa comunicante, dove e il bianco e il nero creano un percorso accogliente ed esclusivo raccontando il presente e il futuro dell’abitare.
 

Heritage Perspectives presenta numerose novità come Alcor, la linea di tavoli e credenze in cui l’estetica ricercata viene impreziosita da materiali preziosi, come il legno cileno tineo; spazio poi a Lithos, serie di espositori e tavoli bassi che possono essere posizionati anche al centro della stanza. Non mancano i divani: le novità sono Apollo, Aurae, Amoenus Soft e Otium Soft, una suggestione nei nomi: le forme sono pulite, rigorose ed eleganti ma senza rinunciare al comfort e alle peculiarità di Maxalto.

 

 

L’Outdoor 2020 di B&B Italia: il design internazionale al servizio del prodotto

Per l’Outdoor 2020 B&B Italia propone tre diverse collezioni, disegnate da altrettanti maestri del design internazionale. Tre personalità diverse, tre poetiche dell’oggetto differenti che corrono verso un solo grande obiettivo: creare un qualcosa di irripetibile, duraturo e iconico.
 

Antonio Citterio, con il suo gusto tipicamente italiano, ha realizzato Hybrid, un sistema di sedute da esterno dove, oltre al consolidato binomio rigore/comfort, è la scelta dei materiali tessili ad essere dirimente. Naoto Fukasawa unisce Nord Europa ed Estremo Oriente in Ayana, linea di tavoli e sedute outdoor: soluzioni tecnologiche invisibili e d’avanguardia si innestano nel dialogo tra l’essenzialità delle forme e il legno naturale. La terza storia è il debutto in casa B&B Italia di Philippe Starck che con Oh, it rains! composta da divano e poltrone, inaugura una collaborazione destinata a durare nel tempo nel segno della forte personalità del suo autore.
 

Tre maestri per una visione dello spazio che si compone a mano a mano: luoghi pubblici o privati, dalle architetture più estreme fino al ritorno alla tradizione, da un giardino zen immerso nella pace al ponte di una nave tra le onde, la nuova collezione Outdoor 2020 di B&B Italia è a suo agio davvero in moltissimi posti. Una collocazione non ne esclude un’altra, segno che una storia, quando è ben scritta, può appassionare diverse tipologie di pubblico.
E per ben scritta si intende l’attenzione all’ambiente nella scelta dei materiali, la valorizzazione del settore tessile italiano e delle sue professionalità, lo studio del colore e del suo ruolo, una nuova visione dello spazio.
Uno spazio esterno da vivere e dove raccontare storie straordinarie.

 

 

Stay up to date! Registrati alla nostra newsletter

Impreziosisci i tuoi spazi con il design!

Chiamaci al +39 02 63470257
oppure scrivici ed invia una planimetria.

Un nostro designer ti guiderà nelle scelte.