INDICE BLOG simbolo del sito 02 OTTOBRE 2020

Le lampade iconiche di Artemide

Linea down DESIGNARTEMIDE Linea down Icona freccia down


Artemide Discovery

Le lampade iconiche e senza tempo firmate Artemide

Artemide e la luce, un binomio perfetto che non teme il confronto con il tempo. I prodotti di Artemide sono il risultato dell’incontro tra arte e tecnica e danno vita a qualcosa di irripetibile. Sono il frutto di sperimentazioni e ricerca di nuove metodologie, materiali all’avanguardia nell’ottica di migliorare la vita alle persone. Da qui nascono collaborazioni con designer affermati ma anche con giovani talenti con realizzazioni uniche nel loro genere, che affascinano sotto ogni punto di vista sia estetico sia funzionale. Le lampade firmate Artemide diventano così delle vere e proprie icone senza tempo, che coniugano le tecnologie moderne più avanzate al meglio dell’artigianato tradizionale regalando così attimi irradiati di luce e benessere.

Le collezioni di Artemide sono molte e diverse tra di loro ma tutte hanno un unico obiettivo: rendere piacevole l’ambiente che si vive attraverso una presenza discreta ma indispensabile.

Un esempio ne è certamente Discovery, perfetta sintesi delle conoscenze, dei valori, dell’innovazione nella ricerca e della cura di ogni singolo progetto propri di Artemide.

Ma c’è molto altro. Definire la Eclisse di Artemide una ‘lampada da scrivania’ può sembrare riduttivo: non è soltanto un accessorio utile a illuminare una superficie da lavoro, è un pregiatissimo pezzo di design che arricchisce di stile l’ambiente in cui si colloca. Un pezzo unico che ha segnato tutta una generazione.

 

La Discovery, un cerchio di luce che si irradia nella stanza

Discovery è sicuramente una tra le creazioni più ricercate eppure più semplici di Artemide dove competenza optoelettrica e capacità progettuale consentono di raggiungere un risultato perfetto. La Discovery di Artemide è un elemento leggero, che non invade l’ambiente, impercettibile a prima vista tanto da sembrare dematerializzato. È la luce che le conferisce peso e volume: è infatti una volta accesa che è possibile vedere la superficie illuminata. La luce uniforme che emana la rende adatta per essere installata soprattutto negli ambienti di lavoro. Ma non solo: Discovery preferisce gli ampi spazi da illuminare ed è negli interni che tutte le sue potenzialità emergono.

Nel gioco dei principi della geometria questo prodotto prende due strade parallele.

La Discovery Parete grazie alla sua forma circolare perfetta e infinita, è garanzia di luce omogena, completa e totale. Sembra una grande luna, piena, vicina e luminosa, pronta ad accogliere chi la sceglie per donargli una nuova emozione nella percezione.

La Discovery Space, con le sue forme tagliate, quadrate e rettangolari ipnotizza nella visione grazie alla gamma di colori disponibili che suggeriscono ora una luce calda, ora una fredda. È come trovarsi davanti a un’installazione artistica sospesa tra soffitto e pavimento, cielo e terra. Una scenografia per l’ambiente in cui si trova. 

Progettata da Ernesto Gismondi, anima e fondatore di Artemide la collezione Discovery porta con sé i tratti distintivi della personalità e della vita del suo del suo ideatore: una Laurea in Ingegneria Aeronautica e un pensiero costante vero galassie inesplorate, stelle luminose e immensità infinite.

 

La rivoluzione della luce sulla scrivania da lavoro nata con la Eclisse

Si scrive Eclisse e si legge Ludovico “Vico” Magistretti che l’ha disegnata nel 1965 indirizzandola verso la conquista del Compasso d’Oro, considerato uno dei premi più prestigiosi del design italiano, solo due anni dopo nel 1967.

Eclisse e design sono un legame riuscito: questa lampada è tra le rappresentanti più autorevoli dell’eccellenza italiana nel mondo tanto di far parte della collezione permanente di alcuni tra i più importanti Musei del design come il MoMa di New York e il Triennale Design Museum di Milano.

L’idea venne a Magistretti mentre si trovava sulla Metropolitana di Milano e pensava alla lanterna di Jean Valjean, una lampada cieca, descritta da Victor Hugo ne I Miserabili; per non perdere nulla di quell’ispirazione disegnò un primo schizzo del progetto sul retro del biglietto.

Dopo oltre mezzo secolo rimane ancora un capolavoro assoluto di casa Artemide e un oggetto di culto e collezione in tutto il mondo.

La Eclisse è stata davvero un prodotto rivoluzionario in grado di formare una nuova visione basata su un solido rapporto di equilibri tra forma e funzione, design e utilità verso la strada di una funzionalità fondata sulla semplicità.

Si presenta con una forma sferica dai colori sgargianti in pieno stile Anni ’70 che contiene la sorgente luminosa protetta da quello che può apparire come il classico paralume. Ma a uno sguardo più attento, ecco che si mostra l’intuizione rivoluzionaria: i paralumi sono due, di forma semisferica. L’esterno è fisso mentre l’interno è regolabile e ruotando ‘eclissa’ la fonte di luce rendendo così possibile la personalizzazione della stessa, da diretta a diffusa e viceversa, e l’illuminazione della scrivania a proprio gusto ed esigenza.

Un prodotto iconico, simbolico che ancora oggi affascina al primo sguardo.

Stay up to date! Registrati alla nostra newsletter Scarica la nostra app iOS